Italia, Lorenzo Insigne l'uomo in più

Classe cristallina per il calciatore napoletano.

23 Maggio 2021

La classe è classe e Lorenzo Insigne ne possiede in quantità industriale. Si presenta all’Europeo a trent’anni appena compiuti (è nato il 4 giugno del 1991 a Napoli) e con la consapevolezza di possedere il talento necessario per cambiare le partite.

Arriva da una stagione faticosa, con il Napoli che è rimasto fuori dalla qualificazione in Champions League in extremis dopo essersi visto sfuggire la Supercoppa Italiana. Ora ha voglia di lasciare il segno con un altro azzurro, quello della Nazionale, nei campionati europei. Nella sua bacheca personale ci sono soltanto due Coppe Italia e una Supercoppa Italiana, vinte ovviamente con il Napoli, e c’è l’intenzione di aggiungerci qualche altro trofeo.

E’ una storia che è iniziata nel 2012 quella tra la nazionale italiana e il partenopeo. Il suo esordio contro Malta, in una gara di qualificazione ai Mondiali del 2014, a Modena. Il primo gol è arrivato ad agosto del 2013, nell’amichevole di Roma tra l’Italia e l’Argentina, una gara organizzata in onore di Papa Francesco.

 

 

©Getty Images

NOTIZIE EURO2020:

©Getty ImagesEuro2020, prima gioia per Ucraina e Shevchenko
Euro2020, prima gioia per Ucraina e Shevchenko
©Getty ImagesEuro2020, Simon Kjaer torna in campo per Christian Eriksen
Euro2020, Simon Kjaer torna in campo per Christian Eriksen
©Getty ImagesEuro2020, Manuel Locatelli:
Euro2020, Manuel Locatelli: "Sono orgoglioso"
©Getty ImagesEuro2020, Roberto Mancini e la dedica a chi soffre
Euro2020, Roberto Mancini e la dedica a chi soffre
©Getty ImagesEuro2020, la notte magica di Locatelli: 3-0
Euro2020, la notte magica di Locatelli: 3-0
©Getty ImagesEuro2020, Giorgio Chiellini dalla gioia alla doppia delusione
Euro2020, Giorgio Chiellini dalla gioia alla doppia delusione
 
Dal paracadutista alla modella: le foto delle invasioni di campo più clamorose
Italia-San Marino 7-0: le foto della goleada
Villarreal, trionfo in Europa League: le foto
Gattuso in viola: tutte le panchine di Ringhio. Le foto
I gol che hanno deciso la corsa Champions: le foto
Coppa Italia, Atalanta-Juventus 1-2: le pagelle