Ibra saluta: "Io sono la Svezia"

23 Giugno 2016

Quella persa con il Belgio è stata l'ultima partita di Zlatan Ibrahimovic con la maglia della sua nazionale.

"Sono partito da qui, dal 'ghetto Rosengard', conquistando la Svezia e servendo il mio Paese. A modo mio. Io sono la Svezia. Un enorme grazie al popolo svedese, senza il quale non sarei mai stato in grado di realizzare i miei sogni. Sarete sempre nel mio cuore blu e giallo. Vi amo". Cosi', sul suo profilo facebook, l'ex attaccante di Juve, Inter e Milan ha salutato i suoi tifosi.

©

ULTIME NOTIZIE:

©Euro2020, Chiellini aggrappato a Saka per una vita intera
Euro2020, Chiellini aggrappato a Saka per una vita intera
©Euro2020: doppia celebrazione del Museo del Calcio
Euro2020: doppia celebrazione del Museo del Calcio
©Euro2020: il retroscena di Evani sui calci di rigore
Euro2020: il retroscena di Evani sui calci di rigore
©Euro2020, singolare petizione in Scozia per Roberto Mancini
Euro2020, singolare petizione in Scozia per Roberto Mancini
©Euro2020, arriva la confessione di Gigio Donnarumma
Euro2020, arriva la confessione di Gigio Donnarumma
©Italia campione: le parole di Malagò in esclusiva
Italia campione: le parole di Malagò in esclusiva
 
Milan-Torino 1-0, le pagelle
Inter-Juventus 1-1, le pagelle
Cristiano Ronaldo, brutto gesto e rissa sfiorata: le foto
Napoli - Legia Varsavia 3-0: le pagelle
Lazio-Marsiglia 0-0, le pagelle
Quanto ne sai sulla Serie A degli anni '90? Rispondi al quiz
Zenit-Juventus 0-1, le pagelle
Brutto infortunio per Romelu Lukaku: le foto