Bruciano bandiera belga: tifosi italiani nei guai

29 Giugno 2016

Euro 2016 non sta certo brillando per il comportamento dei tifosi. Tra russi, inglesi, croati e ungheresi la palma dei più scalmanati è di difficile assegnazione e purtroppo nel calderone dei teppisti entrano anche gli italiani.

Sta scoppiando infatti un vero e proprio caso diplomatico dopo quanto accaduto lunedì in piazza Charles II, a Charleroi, in Belgio, al termine della partita vinta dagli azzurri contro la Spagna.

Un gruppo di tifosi italiani, non ancora identificati, ma incastrati da un video che sembra inequivocabile, avrebbe infatti dato fuoco a una bandiera belga come incomprensibile gesto di esultanza per l'accesso ai quarti. Immediato lo sdegno della popolazione, compresa la comunità italiana presente nella città vallona, e pure l’apertura di un’indagine da parte della polizia per discriminazione e incitazione all'odio. 

©

ULTIME NOTIZIE:

©Euro2020, Chiellini aggrappato a Saka per una vita intera
Euro2020, Chiellini aggrappato a Saka per una vita intera
©Euro2020: doppia celebrazione del Museo del Calcio
Euro2020: doppia celebrazione del Museo del Calcio
©Euro2020: il retroscena di Evani sui calci di rigore
Euro2020: il retroscena di Evani sui calci di rigore
©Euro2020, singolare petizione in Scozia per Roberto Mancini
Euro2020, singolare petizione in Scozia per Roberto Mancini
©Euro2020, arriva la confessione di Gigio Donnarumma
Euro2020, arriva la confessione di Gigio Donnarumma
©Italia campione: le parole di Malagò in esclusiva
Italia campione: le parole di Malagò in esclusiva
 
Qatar 2022: le foto delle stelle 'invecchiate'
Tifose serbe in Qatar: bellezza e grazia. Le foto
Bianche, rosse e bellissime: le foto delle meravigliose tifose croate in Qatar
Guerriglia a Bruxelles dopo Belgio-Marocco: le immagini della devastazione
Le foto delle bellissime tifose giapponesi: sfoglia la gallery!
Diego Armando Maradona è dappertutto: le foto dell'emozionante omaggio dei tifosi in Qatar
Mondiali in Qatar 2022, Enner Valencia: chi è l'eroe dell'Ecuador. Le foto
Robert Lewandowski: prima il gol, poi le lacrime. Le foto