Black Lives Matter: sei Azzurri non si inginocchiano

A compiere il gesto prima di Italia-Galles sono stati Belotti, Bernardeschi, Palmieri, Pessina e Toloi.

20 Giugno 2021

Cinque su undici si sono inginocchiati.

Cinque giocatori su undici della nazionale italiana si sono inginocchiati prima del calcio d’inizio della partita contro il Galles in sostegno a Black Lives Matter, il movimento attivista nato negli Stati Uniti e impegnato nella lotta contro il razzismo verso le persone di colore.

Sul prato dello Stadio Olimpico di Roma a compiere il gesto prima di Italia-Galles sono stati Andrea Belotti, Federico Bernardeschi, Emerson Palmieri, Matteo Pessina e Rafael Toloi, mentre gli altri giocatori, a partire dal capitano Leonardo Bonucci, non lo hanno fatto.

Tutta la nazionale del Galles si è inginocchiata prima della gara, come già era avvenuto nelle altre partite.

©Getty Images

NOTIZIE TOKYO 2020:

©Getty ImagesTokyo 2020, pareggio che vale per il Settebello
Tokyo 2020, pareggio che vale per il Settebello
©Getty ImagesTokyo 2020, Marcell Jacobs e il segreto della sua ascesa
Tokyo 2020, Marcell Jacobs e il segreto della sua ascesa
©Getty ImagesTokyo 2020, la gioia di Sara Simeoni per i trionfi di Jacobs e Tamberi
Tokyo 2020, la gioia di Sara Simeoni per i trionfi di Jacobs e Tamberi
©Getty ImagesTokyo 2020, Marcell Jacobs commuove Livio Berruti
Tokyo 2020, Marcell Jacobs commuove Livio Berruti
©Getty ImagesTokyo 2020, Gianmarco Tamberi:
Tokyo 2020, Gianmarco Tamberi: "Non dormirò mai più"
©Getty ImagesTokyo 2020, Marcell Jacobs:
Tokyo 2020, Marcell Jacobs: "Tamberi mi ha gasato"
 
Dal paracadutista alla modella: le foto delle invasioni di campo più clamorose
Italia-San Marino 7-0: le foto della goleada
Villarreal, trionfo in Europa League: le foto
Gattuso in viola: tutte le panchine di Ringhio. Le foto
I gol che hanno deciso la corsa Champions: le foto
Coppa Italia, Atalanta-Juventus 1-2: le pagelle