Bilbao fa il bis, Carapaz verso il trionfo

Secondo successo di tappa al Giro 2019 per il basco, l'ecuadoregno resiste a tutti gli attacchi e resta in rosa: ora la cronometro finale di Verona.

Spettacolo doveva essere e spettacolo è stato nella penultima tappa del Giro d’Italia 2019.

L’ultima frazione in linea prima della cronometro finale di Verona, Croce d’Aune-Monte Avena di 194 km, con quattro Gpm tra cui il Passo Manghen Cima Coppi e l’arrivo in salita, è stata vinta dal basco Pello Bilbao, al secondo successo in quest’edizione, davanti a Mikel Landa e a Giulio Ciccone.

L’altro trionfatore della giornata è stato però Richard Carapaz, ormai ad un passo dalla vittoria finale. Scortato dal compagno di squadra Landa, infatti, l’ecuadoregno è riuscito a mantenere intatto il vantaggio di 1’54” su Vincenzo Nibali. Perde invece terreno Primo Roglic: lo sloveno ha perso altri 54”, cui ne vanno aggiunti dieci per l'aiuto rappresentato da una spinta di un tifoso, ed è terzo in generale con 3’15” di ritardo da Carapaz, ma ha dalla propria i 17 km della prova contro il tempo.

Nibali, in difficoltà sul Manghen, è poi rientrato ed ha provato ripetuti attacchi, che non hanno però scalfito Carapaz.

A caratterizzare la tappa è stato lo scontro tra Miguel Angel Lopez e un tifoso che l’ha fatto cadere nell’ultima salita verso il Monte Avena, preso a schiaffi dal colombiano.
 

Bilbao

ARTICOLI CORRELATI:

Démare ha vinto la Milano-Torino
Démare ha vinto la Milano-Torino
Izagirre trionfa al Grande Trittico Lombardo
Izagirre trionfa al Grande Trittico Lombardo
Sospiro di sollievo per Vincenzo Nibali
Sospiro di sollievo per Vincenzo Nibali
 
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina
Cintia Doroni: la bellissima Dottoressa