Psg-Basaksehir, le prime parole di Coltescu

Tutto il mondo parla del quarto uomo della sfida di ieri sera.

9 Dicembre 2020

Tutto il mondo parla di quello che è successo ieri sera in Psg-Basaksehir.

Secondo quanto riportato dalla testata romena ProSport, sono arrivate anche le prime parole di Sebastian Coltescu, il quarto uomo della gara di Champions League bruscamente interrotta in circostanze clamorose. "Non leggerò nessun giornale in questi giorni. Cerco solo di essere bravo. Chi mi conosce sa che non sono razzista. Spero almeno questo".

Il ministro dello Sport rumeno Ionut Stroe mercoledì mattina intsanto ha fermamente condannato le frasi attribuite al quarto uomo che hanno portato all'interruzione della partita del Parco dei Principi. "Condanno fermamente tutto ciò che può essere interpretato come razzista, xenofobo o discriminatorio – ha riferito a DigiTv -. Mi scuso a nome dello sport rumeno per questo sfortunato incidente, che non ci rappresenta".

La Federazione calcistica rumena (FRF), attraverso una nota, è stata a sua volta esplicita: "Ci dissociamo con fermezza da qualsiasi azione o dichiarazione con connotazioni razziste o xenofobe. Stiamo aspettando che il rapporto Uefa riferisca esattamente cosa è successo e agiremo di conseguenza".

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesSuperare il Real Madrid è una missione impossibile per l'Atalanta?
Superare il Real Madrid è una missione impossibile per l'Atalanta?
©Getty ImagesVitor Baia spavaldo:
Vitor Baia spavaldo: "Juventus? Sono ottimista"
©Getty ImagesChampions League: il sorteggio delle italiane
Champions League: il sorteggio delle italiane
 
Coppa Italia, Lazio ai quarti di finale: le foto del match
Juventus-Napoli 2-0, le pagelle
Inter-Juventus 2-0, le pagelle
Le pagelle di Lazio-Roma 3-0
Supercoppa alla Juve, le foto
Serie A: le foto di Roma-Inter 2-2