Episodio incredibile a Parigi in PSG-Basaksehir

Webo accusa il quarto uomo di averlo insultato, i turchi escono dal campo.

8 Dicembre 2020

Episodio incredibile a Parigi in PSG-Basaksehir. Pierre Webo, ex attaccante camerunense, ora membro dello staff della formazione turca, ha accusato il quarto uomo di avergli indirizzato un insulto di stampo razzista. Furibondo ed espulso anche l'attaccante del Basaksehir Demba Ba, che era in panchina.

La formazione ospite, per protesta, ha lasciato il terreno di gioco. I francesi hanno fatto lo stesso, accompagnati dall'arbitro rumeno Hotagan. 

La gara è stata sospesa: inizialmente la Uefa aveva previsto una ripresa per le 22 italiane, poi si è deciso di rinviare direttamente il match a mercoledì, come confermato dall'Uefa attraverso una nota ufficiale: "Dopo l’incidente di stasera nella partita di Champions League tra Paris Saint-Germain e Istanbul Basaksehir, dopo una discussione con i due club, la Uefa in via eccezionale ha deciso di disputare i restanti minuti della sfida domani con un nuovo staff arbitrale, con calcio d’inizio alle 18.55. Un'accurata inchiesta sull’incidente è stata immediata aperta".

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesChampions League: la finale cambia sede
Champions League: la finale cambia sede
©Getty ImagesChelsea in finale, Real Madrid eliminato
Chelsea in finale, Real Madrid eliminato
©Getty ImagesNeymar demolito in Francia
Neymar demolito in Francia
 
Juventus-Inter 3-2, le foto
Salernitana, è qui la festA. Le foto
Juventus-Milan 0-3, le foto
Inter, delirio a San Siro per la festa scudetto: le foto
Roma-Manchester United 3-2, le foto
Chelsea-Real Madrid 2-0, le foto