Buon pari in Russia per la Lazio

Ancora una volta decisivo Caicedo.

4 Novembre 2020

Un altro pareggio in trasferta per la Lazio in Champions League dopo quello di Bruges. Anche in Russia, con lo Zenit, finisce 1-1. Non è un primo particolarmente frizzante quello di San Pietroburgo. A rompere l'equilibrio sono i russi, poco dopo la mezzora di gioco. Erokin sfrutta al meglio un assist aereo di Dzyuba e castiga Reina per il vantaggio dei padroni di casa. La reazione ospite non porta a risultati concreti, Lazio in svantaggio all'intervallo.

Nella ripresa i biancocelesti lottano alla ricerca del pari, ma rischiano anche di subire un altro gol. Ancora una volta, però, ci pensa Caicedo, già protagonista a Torino domenica. All'82', infatti, l'ecuadoriano ben imbeccato da Acerbi non dà scampo a Kerzhakov. Ultimo brivido al 95' ma Dzyuba segna in fuorigioco.

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesAtalanta, dopo il Cagliari si è inceppato qualcosa
Atalanta, dopo il Cagliari si è inceppato qualcosa
©Getty ImagesBorussia Dortmund-Lazio, probabili formazioni
Borussia Dortmund-Lazio, probabili formazioni
©Getty ImagesJuventus-Dinamo Kiev, probabili formazioni
Juventus-Dinamo Kiev, probabili formazioni
 
Alessia Pasqualon, la miss dei motori
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina