Sportiello-Pinilla: Gasperini contro tutti

7 Agosto 2016

Poco più di due anni dopo la cessione-lampo di Andrea Consigli, che lasciò l’Atalanta per trasferirsi al Sassuolo poche ore prima dell’inizio del campionato, si prospetta un nuovo cambio della guardia tra i pali neroblu. Marco Sportiello è infatti sempre più tentato dalla soluzione Napoli, dove andrebbe a ricoprire il ruolo di vice Reina per una stagione, per poi ereditare i galloni da titolare in virtù anche della stima del ds azzurro Giuntoli, che ha già avuto Sportiello a Carpi.

Lo scenario non piace troppo a Gian Piero Gasperini, protagonista di una conferenza stampa piuttosto esplosiva.

L'ex tecnico del Genoa è stato risoluto nel “congedare” il portiere titolare della Dea, a muso piuttosto duro: “Sportiello deve decidere in fretta, altrimenti farà fatica a fare il titolare all’Atalanta. Se resta, deve essere convinto di farlo, altrimenti può andare. Lo sto studiando, se vuole andare a fare il secondo a Napoli significa che c’è qualcosa che non va, evidentemente significa che non è pronto nemmeno per fare il titolare all’Atalanta”.

A buon intenditor poche, e chiare, parole. Ma Gasperson non va per il sottile neppure nel commentare l’imminente cessione di Mauricio Pinilla, con il quale il feeling è scarsissimo dai tempi del Genoa: “Si è tirato fuori lui con certe interviste, anche se con me a Genova aveva giocato 12 partite su 16. Deve capire che non può puntare a giocare sempre, perché abbiamo Paloschi”.

©

ARTICOLI CORRELATI:

©Giovanni Simeone inizia a salutare il Cagliari
Giovanni Simeone inizia a salutare il Cagliari
©Jean-Pierre Papin non si muove
Jean-Pierre Papin non si muove
©Mercato Milan: Donnarumma, spunta una nuova soluzione
Mercato Milan: Donnarumma, spunta una nuova soluzione
 
Chelsea-Real Madrid 2-0, le foto
Champions League: Manchester City - Psg 2-0, le foto
Torino-Parma 1-0, le foto
Inter, lo scudetto in 10 immagini
Europa: Manchester United-Roma 6-2, le foto
Paris Saint Germain-Manchester City 1-2, le foto