Milan, "Stress e ansia per Paquetà"

Il giocatore non trova spazio e vuole andarsene.

A un anno dal suo arrivo al Milan, Lucas Paquetà sta attraversando il momento più difficile della sua esperienza in rossonero. Il centrocampista brasiliano è inadatto e non trova spazio nel 4-4-2 disegnato dal tecnico Pioli per risollevare le sorti del Diavolo, e secondo indiscrezioni vuole andarsene per non perdere il posto in Nazionale. Il Paris Saint Germain dopo un primo sondaggio si è però tirato indietro (il Milan chiede almeno 35 milioni di euro), la cessione per gennaio diventa sempre più improbabile e la situazione per il verdeoro si è fatta molto complicata.

Quasi critica, secondo il retroscena riportato da La Repubblica: dopo la vittoria contro l'Udinese, riferisce il quotidiano, Paquetà si è recato alla clinica la Madonnina per dei controlli, in seguito a una leggera tachicardia. Nulla di particolarmente grave, un sintomo figlio dello stress e dell'ansia che starebbe provando il giocatore in questi ultimi giorni. Secondo i media brasiliani Paquetà non si sarebbe ambientato a Milano, avrebbe pochi amici e poca vita sociale: il giocatore è in pressing sul suo agente Eduardo Uram, che nella giornata di ieri si è recato a Casa Milan per capire quali margini esistono per una cessione.

paqueta

ARTICOLI CORRELATI:

Allegri:
Allegri: "Torno a settembre". Il Milan ci prova
Milan-Thiago Silva, l'agente apre
Milan-Thiago Silva, l'agente apre
Caldara ora non pensa più al Milan
Caldara ora non pensa più al Milan
 
Le foto di Natasha Thomsen
Tutti in pista con Giulia Colombo
Le foto di Stefana Veljkovic
Rihanna incanta lo Stadium