Milan, Boban avvisa Giampaolo

Il Chief Football Officer dei rossoneri: "Speravo fossimo più avanti".

Il Chief Football Officer del Milan Zvonimir Boban a margine di un evento ha fatto il punto della situazione in casa rossonera a pochi giorni dal derby di Milano contro l'Inter, che vede il Diavolo sfavorito: "L'Inter è più avanti del Milan, non ci sono dubbi. Noi abbiamo tanti ragazzi giovani e anche questa è una caratteristica da considerare". 

Il giudizio sul lavoro di Marco Giampaolo è per ora sospeso: la gara di Verona non ha affatto convinto la dirigenza rossonera, nonostante i tre punti portati a casa grazie al rigore di Piatek. "I punti sono stati fatti, speravamo di essere più avanti sul piano del gioco". 

I neo acquisti ancora non si sono inseriti nella squadra: "Se vedremo più giocatori nuovi nel derby? Chiedete a Giampaolo, è lui l’allenatore". "Quanto ci si mette ad amalgamare una squadra? Serve un po’ di tempo, però i giocatori più bravi capiscono subito e si capiscono fra di loro. Molti pensano che tutto arrivi dalle idee dall’allenatore, ma non è così, non è soltanto questo: i giocatori si sentono, entrano in sintonia anche se arrivano da parti diverse del mondo".

Boban

ARTICOLI CORRELATI:

Niente Messi per l'Inter: sarà ancora del Barcellona
Niente Messi per l'Inter: sarà ancora del Barcellona
Milenkovic pensa solo alla Fiorentina
Milenkovic pensa solo alla Fiorentina
Sampdoria, Barreto rescinde:
Sampdoria, Barreto rescinde: "Colpa del Coronavirus"
 
Karina Cascella sempre più sexy
Sara Croce, le foto sono irresistibili
Le foto di Alessia Macari
Le foto di Ilenia De Sena