Milan, Boban avvisa Giampaolo

Il Chief Football Officer dei rossoneri: "Speravo fossimo più avanti".

Il Chief Football Officer del Milan Zvonimir Boban a margine di un evento ha fatto il punto della situazione in casa rossonera a pochi giorni dal derby di Milano contro l'Inter, che vede il Diavolo sfavorito: "L'Inter è più avanti del Milan, non ci sono dubbi. Noi abbiamo tanti ragazzi giovani e anche questa è una caratteristica da considerare". 

Il giudizio sul lavoro di Marco Giampaolo è per ora sospeso: la gara di Verona non ha affatto convinto la dirigenza rossonera, nonostante i tre punti portati a casa grazie al rigore di Piatek. "I punti sono stati fatti, speravamo di essere più avanti sul piano del gioco". 

I neo acquisti ancora non si sono inseriti nella squadra: "Se vedremo più giocatori nuovi nel derby? Chiedete a Giampaolo, è lui l’allenatore". "Quanto ci si mette ad amalgamare una squadra? Serve un po’ di tempo, però i giocatori più bravi capiscono subito e si capiscono fra di loro. Molti pensano che tutto arrivi dalle idee dall’allenatore, ma non è così, non è soltanto questo: i giocatori si sentono, entrano in sintonia anche se arrivano da parti diverse del mondo".

Boban

ARTICOLI CORRELATI:

Inter, rilancio per Emerson Palmieri
Inter, rilancio per Emerson Palmieri
Juve, Ronaldo anche dopo il 2022
Juve, Ronaldo anche dopo il 2022
Le scommesse ai tempi del coronavirus
Le scommesse ai tempi del coronavirus
 
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina
Cintia Doroni: la bellissima Dottoressa