Mercato Inter: ora cambia molto, Conte avvisato

Uno scenario impensabile prima di scendere in campo contro lo Shakhtar, quando l'unico timore sembrava essere la possibilità di un 'biscotto' tra Real e Borussia.

11 Dicembre 2020

Uno scenario impensabile prima di scendere in campo contro lo Shakhtar, quando l’unico timore sembrava essere la possibilità di un ‘biscotto’ tra Real e Borussia.

L’eliminazione dalla Champions League ha stravolto le idee in casa dell’Inter. E anche la mancata qualificazione all’Europa League aggiunge un tassello: per Antonio Conte sarà sempre più difficile venire assecondato, anche se un tentativo per un vice Lukaku verrà di sicuro fatto, cercando di accaparrarsi Giroud o, in alternativa, Llorente, molto apprezzato dal salentino ma che però non vede il campo da mesi.

La rosa era stata costruita per battersi in tre competizioni, ora sono solamente due. E non è un dettaglio. Con Christian Eriksen, Matias Vecino e Radja Nainggolan, da tempo destinati all’addio, se ne andrà Andrea Pinamonti, non più utile in chiave liste per i tornei continentali.

Il Tottenham tornerà alla carica per Milan Skriniar e se i londinesi dovessero veramente mettere sul piatto 55 milioni di euro, come pare, sarà dura dire di ‘no’. Uno scenario impensabile prima di scendere in campo contro lo Shakhtar, quando l’unico timore sembrava essere la possibilità di un ‘biscotto’ tra Real e Borussia.

©

ARTICOLI CORRELATI:

©Scamacca: il Parma ha già fatto la sua mossa
Scamacca: il Parma ha già fatto la sua mossa
©Roma, offerto Edin Dzeko per Mauro Icardi: la risposta del Psg
Roma, offerto Edin Dzeko per Mauro Icardi: la risposta del Psg
©Fiorentina: Prandelli circondato dai dubbi sul suo ritorno
Fiorentina: Prandelli circondato dai dubbi sul suo ritorno
 
Coppa Italia, Lazio ai quarti di finale: le foto del match
Juventus-Napoli 2-0, le pagelle
Inter-Juventus 2-0, le pagelle
Le pagelle di Lazio-Roma 3-0
Supercoppa alla Juve, le foto
Serie A: le foto di Roma-Inter 2-2