Marotta accoglie Alves e saluta Morata

Benvenuto, o quasi, a Dani Alves. E adios Alvaro. Il mercato della Juventus è già in piena ebollizione e il dg Beppe Marotta non può sottrarsi dal commentare le voci che accostano parecchi giocatori ai bianconeri, in entrata, ma anche in uscita.
 
Il primo affare a concretizzarsi, in attesa di sviluppi sul fronte Pjanic, dovrebbe essere quello legato a Dani Alves, che può svincolarsi unilateralmente dal Barcellona entro il 5 giugno e che ha già raggiunto l'accordo sull'ingaggio con i bianconeri: “Alves è un elemento sul quale abbiamo puntato la nostra attenzione, c'e' un rapporto che va definito fra lui e il Barcellona, ma se arrivasse la sua disponibilita' andremo a delineare un rapporto contrattuale col giocatore. Sono molto ottimista" ha detto Marotta. Nel linguaggio del mercato, si tratta quasi di un’ufficializzazione.
 
Comprensibilmente meno ottimista il dg bianconero lo è su Morata, a un passo dal tornare a essere un giocatore del Real Madrid che eserciterà il diritto di riacquisto per 30 milioni: "Abbiamo incontrato Perez a Milano e abbiamo deciso di rimandare la discussione alla prossima settimana per un incontro chiarificatore sulla posizione di Morata. Alvaro è un giocatore su cui puntiamo, ma sul quale c'e' questa spada di Damocle che consente al Real di decidere il destino del giocatore. Cercheremo laddove possibile di portarcelo nuovamente a casa. Conterà la volontà del giocatore, ma anche gli interessi del Real".
 

ARTICOLI CORRELATI:

L'Atalanta blinda Gasperini
L'Atalanta blinda Gasperini
Immobile giura fedeltà alla Lazio
Immobile giura fedeltà alla Lazio
Juventus, Pirlo è il nuovo allenatore
Juventus, Pirlo è il nuovo allenatore
 
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina
Cintia Doroni: la bellissima Dottoressa