L'Inter risponde alla Roma: Ausilio all'attacco

Le parole del direttore sportivo nerazzurro al collega Petrachi, che aveva parlato di "cortocircuito" nella Beneamata.

L'Inter torna a parlare del mancato scambio Politano-Spinazzola con la Roma, e lo fa tramite Piero Ausilio che ai microfoni di 'Sky Sport' risponde a distanza a Gianluca Petrachi, che aveva parlato di un "cortocircuito" tutto nerazzurro.

"Probabilmente il cortocircuito di cui parla il ds della Roma è a lui ben noto, dato che ci si è trovato spesso anche lui, specie in sede di conferenza stampa o interviste. Spetta a lui spiegare cosa intende per cortocircuito", le sue dure parole.

"Lo tranquillizzo dicendogli che all'Inter siamo tutti allineati - ha proseguito il ds nerazzurro -. Se una negoziazione inizia è perché tutte le componenti sono concordi, e lo facciamo perché Conte, Ausilio, Marotta e il presidente convergono tutti sulla bontà dell'affare. Se questo è un pensiero che il ds della Roma non ha, il problema è suo. Tra colleghi servono però educazione, rispetto e professionalità. Io parlo solo di Inter e non della Roma. Mi piacerebbe che anche gli altri colleghi di società che non sono la nostra si occupassero dei problemi loro. Detto questo, in casa Inter si tratta solo di situazioni che abbiamo vissuto con la più totale armonia".

Ausilio

ARTICOLI CORRELATI:

Paratici:
Paratici: "Siamo tutti in discussione"
Inter più vicina ad Allan
Inter più vicina ad Allan
Juventus, ritorno di fiamma per Gundogan
Juventus, ritorno di fiamma per Gundogan
 
Le foto di Natasha Thomsen
Tutti in pista con Giulia Colombo
Le foto di Stefana Veljkovic
Rihanna incanta lo Stadium