José Mourinho si tiene i ribelli

Il tecnico del Manchester United fa la pace con Pogba e annuncia la conferma di Darmian.

Il mercato del Manchester United, avaro di soddisfazioni in entrata per José Mourinho, si chiude con due conferme, piuttosto sorprendenti: quella di Paul Pogba e quella di Matteo Darmian. Entrambi i giocatori erano stati dati per probabili partenti nel corso dell’estate, il francese per incompatibilità con l’allenatore, il terzino perché non rientrava nei programmi tecnici.

Alla fine, però, è tutto rientrato, per la gioia dello 'Special One', che alla vigilia della seconda di Premier contro il Brighton & Howe Albion ha firmato l’inattesa tregua con il campione del mondo. Anzi, Mou ha negato l’esistenza di qualsiasi scontro…: “Sono molto soddisfatto di quello che Paul sta facendo e sono contento che sia rimasto con noi. Anche domani sarà il capitano, tra noi c’è un ottimo rapporto, non abbiamo mai avuto scontri”.

Verità o bugia? Lo si saprà nel corso della stagione, intanto strappa la conferma anche Darmian: “Matteo è un buon giocatore e un professionista fantastico. È un ragazzo molto amato nel gruppo, quindi per me è una buona notizia se resterà" ha chiosato l'ex tecnico dell'Inter.

ARTICOLI CORRELATI:

Mercato Juventus: cambia l'obiettivo a centrocampo
Mercato Juventus: cambia l'obiettivo a centrocampo
Il Lione rimette nel mirino Matuidi
Il Lione rimette nel mirino Matuidi
Rugani mette la Fiorentina davanti a tutti
Rugani mette la Fiorentina davanti a tutti
 
Sara Croce, le foto sono irresistibili
Le foto di Alessia Macari
Le foto di Ilenia De Sena
Oriana Tubiolo, la dottoressa-wag