Inter, Icardi torna ma il futuro è segnato

L'attaccante nerazzurro torna in gruppo dopo oltre un mese.

Mauro Icardi oggi torna ad allenarsi in gruppo ma il suo futuro è già deciso. Dopo oltre un mese di stop, l'ex capitano nerazzurro ha concluso le sue cure per l'infiammazione al ginocchio destro e ad Appiano, per la prima volta dal 13 febbraio, quando perse la fascia e si rifiutò di partire per la trasferta di Vienna, rientra in campo con i compagni. Ad accoglierlo saranno però solo 11 giocatori, non i Nazionali partiti per i vari impegni in tutto il mondo: un rientro soft che che gli permetterà di reintegrarsi lentamente in gruppo in vista del ritorno dei croati, con cui si chiarirà la prossima settimana.

La trattativa tra l'amministratore delegato Beppe Marotta e l'avvocato Paolo Nicoletti, scelto come intermediario da Icardi e Wanda Nara per arrivare a una tregua, è andata a buon fine ed è stata firmata una pace temporanea.  Secondo il Corriere della Sera, le condizioni per il disgelo sono due: il bomber rientra senza promuovere rivendicazioni sulla fascia, e soprattutto senza avere appuntamenti in agenda per il prolungamento del contratto, ora sempre più un miraggio. A giugno la separazione è scontata, anche perché la frattura tra Maurito e l'ambiente è ormai insanabile.

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesStipendio agli sgoccioli, Luciano Spalletti cerca squadra
Stipendio agli sgoccioli, Luciano Spalletti cerca squadra
©Getty ImagesMercato Milan, nuova opzione per Dalot
Mercato Milan, nuova opzione per Dalot
©Getty ImagesFiorentina, nervi tesi e ore decisive per Prandelli: la situazione
Fiorentina, nervi tesi e ore decisive per Prandelli: la situazione
 
Juventus-Lazio 3-1, le pagelle
Parma-Inter 1-2, le foto della vittoria nerazzurra
Genoa-Sampdoria, le foto del derby della Lanterna
Sassuolo-Napoli, le foto del pirotecnico 3-3
Juventus-Spezia 3-0, le pagelle
Roma-Milan 1-2, le pagelle