Fofana sogna una big

Il centrocampista dell'Udinese parla del suo futuro.

Il centrocampista dell'Udinese Seko Fofana alla Gazzetta Sportiva parla del suo passato e del suo futuro: "Avevo in testa solo il calcio e ce l’ho fatta. Sono nato a Parigi e lì vive alla mia famiglia. Sono cresciuto con mia madre, i miei sono divisi. Alcuni amici sono finiti male e con le mie parole, senza aiuti economici, penso di aver salvato il mio più caro amico della droga. Un giorno vorrei fare qualcosa di benefico. Amo Parigi e tifo ancora PSG, anche se c’è troppo traffico quando posso ci vado. Se un giorno dovessi scegliere in che squadra andare dico Manchester City. Ci sono stato e ce l’ho in testa".

Il calciatore ivoriano parla poi del suo momento all'Udinese: "Amo giocare mezz’ala. Non importa se in un centrocampo a tre o a due, lì decide l’allenatore. Stiamo facendo bene, solo con il Napoli è stato difficile. Per me è l’anno della svolta. Sono ambizioso, ho obiettivi, sogno una grande carriera. Sto giocando come il primo anno, come ho fatto fino a quando non mi sono rotto il perone nel marzo 2017 contro la Juventus. È stato il momento più difficile a livello di calcio".

fofana

ARTICOLI CORRELATI:

Come risparmiare utilizzando i codici sconto e coupon?
Come risparmiare utilizzando i codici sconto e coupon?
Perché gli italiani amano il calcio?
Perché gli italiani amano il calcio?
Inter, Conte corre verso l'esonero
Inter, Conte corre verso l'esonero
 
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina
Cintia Doroni: la bellissima Dottoressa