Bologna, Inzaghi: "Non mi preoccupa nulla"

"La serenità me la danno la squadra e la società".

Il Bologna non vince da settembre ma il tecnico Filippo Inzaghi continua per la sua strada. Sabato serà c'è la Samp. "Sono sempre più certo delle mie idee, non mi preoccupa nulla. So cosa la squadra può dare, abbiamo bisogno di vincere una partita e lo avremmo meritato nelle ultime cinque gare, come con Sassuolo, Atalanta o Chievo. Non ci siamo riusciti per demeriti nostri ma in ogni partita, tranne che col Cagliari, non abbiamo mai sbagliato l'approccio alla gara. Se domani vinciamo potrebbe essere la svolta, i tre punti sarebbero la medicina migliore. E' un campo difficile ma ce la possiamo giocare e una vittoria su un campo così importante potrebbe darci un grande slancio".

Sul suo futuro: "Io la vivo serenamente e la serenità me la danno la squadra e la società. So che il lavoro che faccio non mi mette mai al riparo da nessun rischio ma non c'è nessun problema, avverto grande fiducia anche se so che devo dimostrare il mio valore. Siamo a un terzo del campionato, penso che siamo un'altra squadra rispetto a due mesi fa, siamo cresciuti, ci manca ancora qualcosa ma col lavoro e il recupero di tutta la rosa penso che potremo crescere ulteriormente".

filippo inzaghi

ARTICOLI CORRELATI:

Torino, nuova offerta per arrivare a Joao Pedro
Torino, nuova offerta per arrivare a Joao Pedro
Dalle parole ai fatti: pronto il contratto di Mertens
Dalle parole ai fatti: pronto il contratto di Mertens
Lampard avvicina Emerson alla Juventus
Lampard avvicina Emerson alla Juventus
 
Karina Cascella sempre più sexy
Sara Croce, le foto sono irresistibili
Le foto di Alessia Macari
Le foto di Ilenia De Sena