Antognoni: "Potevo andare alla Juventus"

"Alla fine scelsi di rimanere a Firenze. E penso ancora oggi di aver fatto la scelta giusta".

16 Ottobre 2020

In una Firenze ancora scossa dal trasferimento di Federico Chiesa alla Juventus, Giancarlo Antognoni ha svelato come anche lui avrebbe potuto fare lo stesso percorso ma si rifiutò.

"Potevo andare alla Juventus nel 1978 e alla Roma nel 1980. I giallorossi mi volevano a tutti i costi, andai a cena con Viola, a casa sua, ma alla fine scelsi di rimanere a Firenze. E penso ancora oggi di aver fatto la scelta giusta". Lo ha rivelato proprio l'attuale club manager della Fiorentina, ai microfoni di Rai Radio2 nel corso della trasmissione "I Lunatici".

"Il più forte con cui ho giocato? Sono troppi. Contro dico Maradona, Platini, Zico e Falcao", ha aggiunto l'ex numero 10 del club viola.

©Sportal.it

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesParatici apre a Morata e glissa su Dybala
Paratici apre a Morata e glissa su Dybala
©Cristian LovatiGalliani:
Galliani: "Solo un momentaccio, Brocchi resta"
©Getty ImagesMercato Juventus: avanti tutta per lo scambio con Mauro Icardi
Mercato Juventus: avanti tutta per lo scambio con Mauro Icardi
 
Ajax-Roma 1-2, le foto del colpaccio giallorosso
Juventus-Napoli 2-1, le pagelle: ci pensano CR7 e Dybala
Real Madrid-Liverpool 3-1, le foto
Torino-Juventus 2-2, le foto più belle
Lituania-Italia 0-2, le foto
Italia-Irlanda del Nord 2-0, le foto