Andrej Arshavin esce di scena

La leggenda del calcio russo lascia il calcio a 37 anni.

12 Novembre 2018

Nell’anno che ha visto la Nazionale spingersi fino ai quarti del Mondiale giocato in casa, risultato oltre le più rosee aspettative, il calcio russo saluta uno dei suoi migliori interpreti degli ultimi 30 anni.

A 37 anni infatti Andrey Arshavin ha annunciato ufficialmente l’addio al calcio.

L’ex trequartista di Zenit e Arsenal ha trascorso le ultime tre stagioni in Kazakistan con la maglia del Kairat-Shakhter Karagandy e ha giocato l’ultima gara della carriera subentrando nel secondo tempo della penultima giornata.Il Kairat ha pubblicato un comunicato di ringraziamento al termine della partita.

Arshavin ha raggiunto l’apice della propria carriera vincendo Coppa uefa e Supercoppa Europea con lo Zenit e raggiungendo la semfiinale con la Russia all’Europeo 2008 con Guus Hiddink in panchina, non riuscendo invece a sfondare nelle quattro stagioni giocate in Inghilterra.

 

©Getty Images

NOTIZIE EURO2020:

©Getty ImagesEuro2020, in Ungheria orgoglio e delusione
Euro2020, in Ungheria orgoglio e delusione
©Getty ImagesEuro2020, il tabellone degli ottavi di finale
Euro2020, il tabellone degli ottavi di finale
©Getty ImagesEuro2020, Ronaldo da record, la Germania si salva
Euro2020, Ronaldo da record, la Germania si salva
©Getty ImagesEuro2020, Paulo Sousa ora rischia il posto
Euro2020, Paulo Sousa ora rischia il posto
©Getty ImagesEuro2020, Luis Enrique incassa la conferma
Euro2020, Luis Enrique incassa la conferma
©Getty ImagesEuro2020, Marek Hamsik si inchina alla Spagna
Euro2020, Marek Hamsik si inchina alla Spagna
 
Dal paracadutista alla modella: le foto delle invasioni di campo più clamorose
Italia-San Marino 7-0: le foto della goleada
Villarreal, trionfo in Europa League: le foto
Gattuso in viola: tutte le panchine di Ringhio. Le foto
I gol che hanno deciso la corsa Champions: le foto
Coppa Italia, Atalanta-Juventus 1-2: le pagelle