Tre arresti dopo Nocerina-Foggia

Acque agitate in occasione della sfida di serie D.

18 Settembre 2019

Tre persone sono state arrestate per gli scontri avvenuti domenica in occasione di Nocerina-Foggia (Serie D). Lo riferisce la ‘Gazzetta dello Sport’.

“Uno dei tre, fratello di un ultrà protagonista degli incidenti, è responsabile di resistenza e violenza a pubblico ufficiale per aver provato a opporsi all’arresto, ferendo due agenti (il secondo in commissariato). I due ultrà arrestati hanno 26 anni: il primo, incensurato, avrebbe prima lanciato pietre e poi aggredito agenti e tifosi avversari, il secondo invece era già noto alle forze dell’ordine: entrambi sono ai domiciliari, il terzo è in carcere a Salerno, ma le indagini proseguono” si legge sulla ‘Rosea’.

©2K

ARTICOLI CORRELATI:

©2KBari rullo compressore: 4-1 al Catania
Bari rullo compressore: 4-1 al Catania
©2KPioli non condanna Tatarusanu
Pioli non condanna Tatarusanu
©2KMilan-Roma: 3-3 tra spettacolo ed errori
Milan-Roma: 3-3 tra spettacolo ed errori
 
Alessia Pasqualon, la miss dei motori
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina