Tare: "La stagione va finita"

"Il numero di persone infette sta iniziando ad abbassarsi" ha aggiunto.

Il direttore sportivo della Lazio, Igli Tare, intervistato da Sport1, ha parlato della situazione della società biancoceleste. "Non abbiamo ancora pensato al taglio degli stipendi - ha spiegato -. I nostri giocatori sono in contatto tra loro ma non ne hanno ancora parlato. Ma possiamo ben immaginare che presto lo sarà così anche per noi".

"La stagione deve essere finita. Per rispetto dei morti e per i fan. I tempi non sono maturi per decidere se annullare. Il numero di persone infette sta iniziando ad abbassarsi. Interrompere la stagione sarebbe ingiusto" ha aggiunto l’albanese.

Tare

ARTICOLI CORRELATI:

Caso Zarate, continua il duello tra Lotito e Le Iene
Caso Zarate, continua il duello tra Lotito e Le Iene
2 giugno tragico per Gattuso, morta la sorella
2 giugno tragico per Gattuso, morta la sorella
L'ultimo milanista torna a Milanello: riecco Kessié
L'ultimo milanista torna a Milanello: riecco Kessié
 
Karina Cascella sempre più sexy
Sara Croce, le foto sono irresistibili
Le foto di Alessia Macari
Le foto di Ilenia De Sena