Spalletti: “Juve? Un passo alla volta…”

4 Marzo 2016

La miglior Roma della stagione incenerisce la Fiorentina per 4-1 e vola da sola al terzo posto. Più che il risultato, comunque eloquente, a esaltare i tifosi giallorossi è la qualità della prestazione, con quel pressing indiavolato e quella qualità nelle ripartenze che colpiscono la Fiorentina sul proprio terreno preferito.
 
Concorrenza avvisata. Quella dietro o quella che sta davanti? Spalletti prova a non esaltarsi:
 
"Dove vogliamo arrivare? Vogliamo giocare a calcio e divertirci, quando si fanno risultati così importanti tutto diventa più facile e gustoso – ha detto il tecnico giallroosso a Premium Sport – Stasera abbiamo fatto davvero una grandissima partita contro una squadra molto forte. La chiave era togliere il possesso palla alla Fiorentina e ci siamo riusciti ripartendo anche con velocità e qualità. Non li abbiamo mai fatti tirare in porta”.
 
Spalletti però riconosce l’onore delle armi ai rivali: “Nel secondo tempo poi loro hanno accusato il colpo psicologico e la stanchezza per le tante partite, oltre che per il fatto che li abbiamo fatti correre tanto nel primo tempo. E l’infortunio di Borja Valero li ha sicuramente penalizzati”.
 
Insomma è mancato solo il gol di Totti: “Francesco è entrato bene, ha dato qualità e aiutato la squadra. Peccato per la punizione, è stato sfortunato”.
 
E adesso? Martedì il Real deve preoccuparsi? E la lotta scudetto?: "Siamo più preoccupati noi di loro – scherza Spaleltti – Se avessimo avuto più fortuna all’andata sarebbe stato meglio, ma andremo a giocarcela. La Juventus? Loro sono forti nella testa, oltre che sul campo. Facciamo un passettino per volta, altrimenti rischiamo di finire in buca…”.
©

ARTICOLI CORRELATI:

©Inter in semifinale: Eriksen decisivo, Ibrahimovic espulso
Inter in semifinale: Eriksen decisivo, Ibrahimovic espulso
©Scintille Ibrahimovic-Lukaku, insulti e testa a testa
Scintille Ibrahimovic-Lukaku, insulti e testa a testa
©Juventus, Gianluigi Buffon deferito per la bestemmia
Juventus, Gianluigi Buffon deferito per la bestemmia
 
Ibrahimovic-Lukaku, testa a testa furioso: le foto
Le immagini di Juventus-Bologna 2-0
Milan-Atalanta 0-3, le pagelle
Udinese-Inter 0-0, le pagelle
Coppa Italia, Lazio ai quarti di finale: le foto del match
Juventus-Napoli 2-0, le pagelle