Serie B: la Sampdoria crolla con il Sudtirol, pari fra Spezia e Cosenza. Tris Reggiana al Feralpisalò

Sudtirol-Sampdoria 3-1, Spezia-Cosenza 0-0, Feralpisalò-Reggiana 0-3 e Como-Catanzaro 1-0

Il sabato dell'undicesima giornata di serie B si apre con i larghi successi di Sudtirol e Reggiana, rispettivamente contro Sampdoria e Feralpisalò. Vittoria di misura anche per il Como sul Catanzaro. Finisce, invece a reti bianche la sfida fra Spezia e Cosenza.

Al "Marco Druso", dopo un primo tempo molto equilibrato, a sbloccare il risultato è stata la Sampdoria, al 53', grazie a un colpo di testa di Facundo Gonzalez sugli sviluppi di un calcio d'angolo. Tuttavia, la reazione del Sudtirol non si fa attendere, poiché al 77' Merkaj riesce ad infilare Stankovic per l'1-1. In pieno recupero è ancora decisivo il centravanti albanese che si procura un calcio di rigore, che viene trasformato da Casiraghi. Al 99' Pecorino sigla il gol del definitvo 3-1 per gli altoatesini.

Al "Lino Turrina", la Reggiana trova subito il vantaggio al 7' con Antiste. Al 43' la compagine emiliana riesce a trovare il raddoppio con Luca Cigarini che trasforma il calcio di rigore procurato da Portanova. Il secondo tempo si apre con una grossa occasione per la Feralpisalò, con una conclusione di Compagnon che si stampa sulla traversa. Al 55', poi gli ospiti riescono a piazzare il colpo del ko con Pieragnolo, che con un perfetto diagonale batte Pizzignacco per il definitivo 0-3.

Al "Giuseppe Senigaglia", il Como trova subito il gol del vantaggio al 6' con Simone Verdi che trasforma il calcio di rigore procurato dal fallo di mano di Katseris. Al 12' i padroni di casa vanno ad un passo dal raddoppio con Curto, che sfiora l'incrocio dei pali. Al 43' arriva la prima occasione per gli ospiti con Vanderputte che riesce a liberarsi per il tiro. Al 63' i lombardi riescono a trovare il raddoppio con Cutrone, ma il VAR annulla tutto per fuorigioco. Nonostante il forcing finale dei calabresi, il Como riesce a portare a casa i tre punti.

All'Alberto Picco", nonostante le due squadre abbiano lottato strenuamente per la vittoria, alla fine nessuna delle due è riuscita a prevalere, con il match che si è concluso con un pareggio a reti bianche.

Articoli correlati