Sarri: "C'è un pizzico di rammarico"

"I dieci secondi decisivi di Torino pesano sulla qualificazione".

5 Aprile 2017

Maurizio Sarri applaude comunque i suoi ragazzi: "Abbiamo fatto una grande partita, segnando tre gol, ma non siamo riusciti a portare in fondo questa impresa. C'è un pizzico di rammarico, i dieci secondi decisivi di Torino pesano sulla qualificazione. La sensazione è che ci stiamo avvicinando a loro".

Capitolo formazione: "Il tridente leggero? Sono sempre pericolosi, Milik ha fatto un buon inizio di gara, dopo il gol subito siamo un po' calati. In questo momento la soluzione con i tre giocatori rapidi è quella che ci fa rendere meglio".

"Averli messi in difficoltà in entrambe le partite è motivo di soddisfazione, nella partita singola siamo in grado di batterli. Per qualificarsi contro i bianconeri serve qualche espidosio fortunato. Vincono il campionato da sei anni e arrivano in finale di coppa da quattro, in questi scontri non abbiamo fatto peggio di loro".

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesLvmh, Belloni:
Lvmh, Belloni: "Nessun interesse per il Milan"
©Getty ImagesL'Empoli frena a Cremona, Dionisi comunque orgoglioso
L'Empoli frena a Cremona, Dionisi comunque orgoglioso
©Getty ImagesEuro 2020, nuovo semaforo verde per Roma: i dettagli
Euro 2020, nuovo semaforo verde per Roma: i dettagli
 
Liverpool-Real Madrid 0-0, le foto
Psg-Bayern Monaco 0-1, le foto della supersfida
Ajax-Roma 1-2, le foto del colpaccio giallorosso
Juventus-Napoli 2-1, le pagelle: ci pensano CR7 e Dybala
Real Madrid-Liverpool 3-1, le foto
Torino-Juventus 2-2, le foto più belle