Rino Gattuso censura Kessié

L'allenatore del Milan analizza la sconfitta nel derby e parla dello scontro tra l'ivoriano e Biglia.

17 Marzo 2019

Un Milan a due volti esce sconfitto anche dal derby di ritorno e cede il terzo posto proprio all’Inter.

Rino Gattuso è scuro in volto al termine della gara, commentando gli errori propri e della squadra ai microfoni di 'Sky Sport': "L'Inter ha fatto molto meglio di noi nel primo tempo, nel secondo abbiamo cambiato, abbiamo fatto un po' meglio. Non siamo stati solidi, abbiamo regalato campo agli avversari. Dopo il 2-0 potevamo prendere un'imbarcata, l'Inter è una squadra molto forte, abbina qualità e forza fisica".

Il tecnico rossonero si accontenta della prestazione e parla poi del vistoso screzio tra Kessié e Biglia in panchina: “Comunque siamo vivi, sul 3-2 abbiamo avuto delle palle gol, la cosa che fa male è l'immagine che si è vista sull'uscita di Franck Kessie. Per me è la sconfitta più brutta. Per come vedo il calcio io è qualcosa che non ci sta. Stiamo facendo fatica in questi anni anche perché ci vuole rispetto per tutti, non è stata una scena bella da vedere. È stata una doppia sconfitta, sia in campo che comportamentale, la responsabilità è la mia, parlerò in questi giorni".
 

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesRoma, sconfitta e polemiche: Fonseca parla chiaro
Roma, sconfitta e polemiche: Fonseca parla chiaro
©Getty ImagesMilan, Pioli fa il punto sui giocatori ko
Milan, Pioli fa il punto sui giocatori ko
©Getty ImagesIl Milan si rialza, Roma ko. Ma preoccupano gli infortuni
Il Milan si rialza, Roma ko. Ma preoccupano gli infortuni
 
Roma-Milan 1-2, le pagelle
Italia femminile, goleada e qualificazione agli Europei: le foto
Juventus-Crotone 3-0, le pagelle
Serie A, le foto di Atalanta-Napoli 4-2
Milan-Inter 0-3, le pagelle del derby
Serie A: Cagliari-Torino 0-1, le pagelle