Oriali: “Avversario complicato, ma siamo l’Italia”

Il team manager della Nazionale azzurra commenta il sorteggio di Zurigo che ha decretato il doppio incrocio tra gli uomini di Ventura e la Svezia.

17 Ottobre 2017

"Il destino ha deciso questo, accettiamo il sorteggio. Siamo l'Italia e non deve farci paura nessuno: siamo ottimisti e pensiamo positivo, nonostante l'avversario sia complicato". Con queste parole a SkySport, il team manager della Nazionale azzurra Garbiele Oriali ha commentato il sorteggio di Zurigo.

Gli uomini di Ventura se la vedranno dunque con la Svezia di Jan Andersson. L'andata si giocherà in trasferta e il ritorno, con ogni probabilità, al Meazza di Milano.

Oriali parla delle potenzialità degli svedesi: "Parliamo di un avversario importante che si è piazzato secondo alle spalle della Francia e davanti all'Olanda: il sorteggio non è stato fortunatissimo… Abbiamo iniziato le qualificazioni con l'obiettivo di arrivare almeno allo spareggio, al netto della presenza della Spagna. E ci siamo riusciti".

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesSerie A: Parma beffato nel derby, goleada del Crotone
Serie A: Parma beffato nel derby, goleada del Crotone
©Getty ImagesDi Francesco:
Di Francesco: "Con il Milan tanta cattiveria"
©Getty ImagesPrandelli:
Prandelli: "Ribery? Situazione da chiarire"
 
Le pagelle di Lazio-Roma 3-0
Supercoppa alla Juve, le foto
Serie A: le foto di Roma-Inter 2-2
Le pagelle di Milan-Juventus 1-3
Cristiano Ronaldo schianta da solo l'Udinese: le foto
SuperMario Balotelli show: le foto