Ole Gunnar Solskjaer chiede scusa alla Roma

"Non volevo mancare di rispetto a nessuno".

28 Aprile 2021

Le parole di Ole Gunnar Solskjaer

Alla vigilia della semifinale di Europa League, Ole Gunnar Solskjaer si è scusato con la Roma per le sue parole che hanno mandato su tutte le furie i tifosi giallorossi.

"Era dopo la partita contro il Granada ed ero felice di aver passato il turno e non conoscevo bene la squadra avversaria, ma la Roma è una grande squadra, con storia. Ho anche la maglietta di Totti e De Rossi, firmate, conosco benissimo la loro qualità e non li abbiamo seguiti tantissimi ma da quando abbiamo saputo che sarebbero stati i nostri avversari ci siamo informati. Non volevo mancare di rispetto a nessuno".

Solskjaer è tornato a parlare anche di un famoso precedente, con lui in campo: "All'andata ricordo abbiamo giocato anche in dieci ma fatto un gol fondamentale. Eravamo in formissima in quella gara, speriamo di poter ripetere una prestazione del genere. Non vediamo l'ora di arrivare a questa semifinale, non tutti i calciatori di oggi erano presenti in quel 7-1".

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesIbrahimovic: campionato finito, anche gli Europei in bilico
Ibrahimovic: campionato finito, anche gli Europei in bilico
©Getty ImagesMassimo Moratti, doppia stoccata alla Juventus
Massimo Moratti, doppia stoccata alla Juventus
©Getty ImagesLautaro Martinez torna a parlare di Mauro Icardi
Lautaro Martinez torna a parlare di Mauro Icardi
 
Salernitana, è qui la festA. Le foto
Juventus-Milan 0-3, le foto
Inter, delirio a San Siro per la festa scudetto: le foto
Roma-Manchester United 3-2, le foto
Chelsea-Real Madrid 2-0, le foto
Champions League: Manchester City - Psg 2-0, le foto