La Vibonese riparte da Obodo

Quello del centrocampista nigeriano è stato il primo rinnovo per la stagione 2018/19.

Quello di Kenneth Obodo è stato il primo rinnovo per la stagione 2018/19. Le sue qualità, dentro e fuori dal campo, non sono sfuggite alla Vibonese, che ha così deciso di ripartire dal proprio capitano.

Arrivato a Vibo dopo un lungo corteggiamento da parte del ds Lo Schiavo, fin da subito ha mostrato di poter essere il leader di una squadra che era in bilico fra la D e la C. Dopo la ripartenza dalla quarta serie nazionale, Kenneth Obodo ha messo al servizio della Vibonese la propria esperienza, la personalità e la bravura in mezzo al campo, dove ha vinto molti duelli, ha giganteggiato in ogni partita e si è rivelato un lusso per la categoria. Classe ’85, il centrocampista nigeriano ha debuttato con la maglia della Vibonese in occasione della gara del debutto con il Portici, il 24 settembre del 2017. Due settimane dopo ecco la prima rete in rossoblù contro la Cittanovese, bissata il 1° novembre con il Roccella.

Nella sua prima esperienza a Vibo Valentia, Kenneth Obodo ha saltato solo due delle 39 gare ufficiali fra campionato, spareggio e Poule Scudetto. La prima assenza è stata dovuta da un infortunio (quella di Troina), la seconda a Mugnano per via di un infortunio. In totale, quindi, ecco 37 presenze, con 2 reti, nessuna sostituzione fatta e 2 avute. Ha subito 6 ammonizioni e 1 giornata di squalifica. È il giocatore della Vibonese rimasto maggiormente in campo, per un totale di 3272 minuti. Sua la prima rete nella lotteria dei rigori contro il Troina, in occasione dello spareggio che ha regalato l’accesso alla Serie C.

calcio

ARTICOLI CORRELATI:

Ancelotti:
Ancelotti: "Il calcio sarà ridimensionato"
Il Milan rinvia di nuovo gli allenamenti
Il Milan rinvia di nuovo gli allenamenti
Taglio stipendi: la risposta di Cristiano Ronaldo
Taglio stipendi: la risposta di Cristiano Ronaldo
 
Le foto di Bianca Gascoigne
Diletta Leotta colpisce ancora
Cecilia Rodriguez, bellezza argentina
Federica Nargi bella e sensuale