L'Olanda lascia il baratro alla Germania

Tedeschi travolti 3-0 ad Amsterdam in Nations League: adesso la squadra di Low rischia la retrocessione.

13 Ottobre 2018

Più che un nuovo torneo, la Nations League sembra potersi trasformare in una parata di stelle cadenti. Oltre all’Italia, infatti, a rischiare la retrocessione nella seconda divisione della competizione è addirittura la Germania, che in Olanda ha confermato di non aver risolto la crisi alla base del clamoroso flop al Mondiale di Russia.

All’Amsterdam ArenA, infatti, la squadra di Low è stata travolta per 3-0 dall’Olanda e ora è ultima con un punto nella classifica del girone guidato dalla Francia con quattro, davanti ai tre della squadra di Koeman.

Serata da incubo per i tedeschi, sempre in difficoltà e incapaci di rimontare il gol segnato al 30’ dal difensore del Liverpool Virgil van Dijk. Impalpabile la nuova coppia d'attacco della Germania formata da Uth e Werner, così come vane sono state le sostituzioni di Löw che ha puntato su Sané e Draxler, l’Olanda ha dilagato nel finale grazie a Depay e all’altro giocatore del Liverpool Georginio Wijnaldum.
 

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesIl Marocco è in lacrime per Mohamed Abarhoun
Il Marocco è in lacrime per Mohamed Abarhoun
©Getty ImagesMorto Papa Bouba Diop, eroe per un giorno
Morto Papa Bouba Diop, eroe per un giorno
©Getty ImagesNations League: la Francia elimina il Portogallo
Nations League: la Francia elimina il Portogallo
 
Alessia Pasqualon, la miss dei motori
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina