Insigne rasserena i tifosi del Napoli

"Non ho detto di volere andare via, sono stato equivocato" così l'attaccante e capitano del Napoli, oltre che esterno della Nazionale.

7 Aprile 2019

Al termine della partita pareggiata contro il Genoa, che lo ha visto tornare in campo dopo un’assenza di quasi un mese per l'infortunio subito contro il Sassuolo, Lorenzo Insigne ha parlato ai microfoni di 'Sky Sport' per chiarire i contorni di un’intervista rilasciata in settimana dalla quale erano emersi i dubbi del giocatore relativi alla permanenza a Napoli.

Insigne ha chiarito: "Se si legge bene, non ho mai detto nell’intervista che a giugno voglio andarmene via da Napoli. Mi sono soffermato sul fatto che la gente pensa che ho preso Raiola per andare via. Io ho espresso il mio pensiero, sono state riportate male le mie parole e questo mi dispiace. Ho sempre detto che a Napoli sto benissimo e che ci sta che da me i tifosi si aspettano qualcosina in più. Io ho sempre dato il massimo e finché resterò qua continuerò a farlo".

"Rinnovo? Non c’è fretta, non ho clausole. Poi, per quanto riguarda il fatto che ho detto che brucia arrivare sempre secondi, soprattutto perché la Juve è da tanto che fa cose straordinarie, siamo l’unica squadra che la mette sempre in difficoltà e questo è un orgoglio mio e di tutta la squadra". 

 

.
 

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesJuventus, questa volta Pirlo alza la voce
Juventus, questa volta Pirlo alza la voce
©Getty ImagesJuventus, nuova frenata: 1-1 in rimonta del Verona
Juventus, nuova frenata: 1-1 in rimonta del Verona
©Getty ImagesSerie A: la Lazio crolla a Bologna
Serie A: la Lazio crolla a Bologna
 
Italia femminile, goleada e qualificazione agli Europei: le foto
Juventus-Crotone 3-0, le pagelle
Serie A, le foto di Atalanta-Napoli 4-2
Milan-Inter 0-3, le pagelle del derby
Serie A: Cagliari-Torino 0-1, le pagelle
Serie A: Inter-Lazio 3-1, le pagelle