Il Pipita come Maradona sotto la curva

Come ai tempi di Maradona. Coro personalizzato per Gonzalo Higuain al termine della partita contro l'Inter, il Pipita è stato il mattatore della serata e ha ringraziato andando sotto la curva e partecipando ai festeggiamenti dell'entusiasta popolo azzurro presente al San Paolo.
 
Con gli occhi lucidi, l'attaccante argentino ha ritmato con le braccia il coro dei suoi sostenitori: è il momento più bello della sua esperienza sotto il Vesuvio, con 12 reti in 14 partite di campionato, 14 gol in 17 partite totali.
 

ARTICOLI CORRELATI:

Fiorentina, buone notizie da Ribery
Fiorentina, buone notizie da Ribery
Bologna, l'emergenza infortuni è alle spalle
Bologna, l'emergenza infortuni è alle spalle
Godin si concentra sul Ludogorets
Godin si concentra sul Ludogorets
 
Le foto di Natasha Thomsen
Tutti in pista con Giulia Colombo
Le foto di Stefana Veljkovic
Rihanna incanta lo Stadium