Icardi: "Se finisce così è un fallimento"

"La Champions è andata, dovevamo fare meglio", il rammarico del bomber dell'Inter.

3 Aprile 2017

Mauro Icardi non si nasconde dopo la sconfitta interna contro la Sampdoria che allontana definitivamente l'Inter dalla Champions League: "Abbiamo avuto un calo di intensità, forse perché abbiamo sottovalutato l’avversario una volta essere andati in vantaggio. Anche se c’è stata anche un po’ di sfortuna. Volevamo vincere davanti ai nostri tifosi, ma non l’abbiamo fatto e ora andiamo a casa con la testa bassa".

"Se il campionato finisse ora sarebbe un fallimento: da quando è arrivato Pioli abbiamo fatto grandi cose e sia lui sia noi meritiamo una classifica differente. Dovevamo fare bene la fase difensiva perché la Sampdoria gioca bene in velocità palla a terra: nel primo tempo abbiamo interpretato il match, ma nel secondo abbiamo subito un calo. Forse anche i lunghi viaggi durante la sosta per le nazionali ha inciso, ma comunque dovevamo fare meglio. Ora la Champions è andata, però c'è l'Europa League: non siamo lontani dalle avversarie, da qua alla fine dobbiamo continuare a guardare a noi stessi e cercare di vincere più partite possibili". 

"Le voci sul futuro di Pioli? Siamo abituati ad ascoltare tante cose che non sono vere: noi siamo tranquilli e credo lo sia anche il mister. Siamo tutti concentrati sul finale di stagione", le parole a Premium Sport.

 

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesLvmh, Belloni:
Lvmh, Belloni: "Nessun interesse per il Milan"
©Getty ImagesL'Empoli frena a Cremona, Dionisi comunque orgoglioso
L'Empoli frena a Cremona, Dionisi comunque orgoglioso
©Getty ImagesEuro 2020, nuovo semaforo verde per Roma: i dettagli
Euro 2020, nuovo semaforo verde per Roma: i dettagli
 
Liverpool-Real Madrid 0-0, le foto
Psg-Bayern Monaco 0-1, le foto della supersfida
Ajax-Roma 1-2, le foto del colpaccio giallorosso
Juventus-Napoli 2-1, le pagelle: ci pensano CR7 e Dybala
Real Madrid-Liverpool 3-1, le foto
Torino-Juventus 2-2, le foto più belle