Hubner: ”Nainggolan beve e fuma come tanti altri”

L'ex attaccante di Piacenza e Brescia ha detto la sua sulla vicenda social che ha coinvolto il centrocampista belga a Capodanno.

Dario Hubner è sempre stato, nel corso della sua carriera, un calciatore atipico fuori dal rettangolo verde.

L'ex attaccante del Piacenza, con il quale si laureò anche capocannoniere a braccetto con Trezeguet nella stagione 2001/2002, ha detto la sua su Radja Nainggolan a Il Tempo in seguito al video pubblicato su Instagram dal centrocampista della Roma: "In realtà io e Nainggolan facciamo quello che fanno tutti, ma siamo un po’ stupidini. Lui è stato ingenuo nel mettere il video su internet perchè ciò rende la notizia pubblica. Anch'io all'epoca fumavo e non lo nascondevo. Per me era una cosa tranquilla, gli altri erano più bravi a nascondersi''.

Ed ancora: ''Scommetto che a Capodanno in molti erano messi peggio di Radja, ma ai giorni d’oggi bisogna essere intelligenti. Comunque penso che la società ha gestito il caso nel modo giusto perchè Radja ha capito che ha fatto un errore. Lui è uno che dà sempre il 100% in campo e a lui queste cose possono essere perdonate''.

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesInsulti razzisti contro Ounas, pronte le querele
Insulti razzisti contro Ounas, pronte le querele
©Getty ImagesLa Juve ipoteca lo scudetto, vittorie chiave per Hellas e Sassuolo
La Juve ipoteca lo scudetto, vittorie chiave per Hellas e Sassuolo
©Getty ImagesIbrahimovic - Lukaku: interviene Bedy Moratti
Ibrahimovic - Lukaku: interviene Bedy Moratti
 
Juventus-Lazio 3-1, le pagelle
Parma-Inter 1-2, le foto della vittoria nerazzurra
Genoa-Sampdoria, le foto del derby della Lanterna
Sassuolo-Napoli, le foto del pirotecnico 3-3
Juventus-Spezia 3-0, le pagelle
Roma-Milan 1-2, le pagelle