Euro2020, ora in Inghilterra si sono accorti dell’Italia

Gli addetti ai lavori inglesi si sentono già in finale, ma ora sanno che non sarà facile battere gli azzurri.

All'indomani della vittoriosa semifnale che ha visto l'Italia di Roberto Mancini qualificarsi per l'ultmo atto di Euro2020 in programma domenica a Wembley, in Inghilterra sembrano essersi accorti della pericolosità del gruppo azzurro. Sembrano lontani, insomma, gli esercizi di ironia e sarcasmo messi in atto dopo Belgio-Italia, soprattutto relativamente al comportamento di Ciro Immobile.

Illustri commentatori, leggende del calcio britannico, e la stampa tutta, esaltano ora la nostra nazionale, capace di restare imbattuta per 33 partite di file.

"Bisogna fare i complimenti a Mancini e alla sua squadra. È un gruppo di carattere, 33 partite senza sconfitte. La loro caparbietà sommata alle qualità dei singoli, saranno molto difficili da battere in finale", ha dichiarato Alan Shearer.

Gli fa eco Rio Ferdinand: "Bisogna riconoscere a Mancini i meriti per aver rilanciato le ambizioni dell'Italia. Questa è una squadra che ha carattere, mentalità e unità. Oltre a due guerrieri al centro della difesa che sono parte integrante dei successi della squadra".

Anche i tabloid britannici, che sembrano già sicuri dell'approdo in finale della loro squadra, hanno dipinto l'Italia come un avversario molto difficile da superare.

Articoli correlati