Dzeko: "Troppi razzisti in Italia, vanno banditi"

La denuncia dell'attaccante bosniaco.

L'attaccante della Roma Edin Dzeko in un'intervista a Sky Sports denuncia il problema razzismo in Italia: "Penso che il razzismo sia un problema più grande in Italia rispetto ad altri Paesi, specialmente in Inghilterra. Spero, per il bene degli altri giocatori, che queste cose finiscano e che la Federazione possa vederlo e provare a fermarlo in ogni modo possibile".

"Non so cosa dire. Ancora oggi accadono queste cose, in Inghilterra la situazione è decisamente migliorata, c’è sempre meno razzismo lì. In Italia il problema è più grande di quanto mi aspettassi. La Federazione deve proteggere i giocatori. È l’unico modo. Se senti qualcuno, lo bandisci dallo stadio. Non possono più venire, non abbiamo bisogno di queste persone".

dzeko

ARTICOLI CORRELATI:

L'ultimo milanista torna a Milanello: riecco Kessié
L'ultimo milanista torna a Milanello: riecco Kessié
Da Handanovic una promessa ai tifosi dell'Inter
Da Handanovic una promessa ai tifosi dell'Inter
Silenzio e nuovo tatuaggio: così il ritorno di Balotelli
Silenzio e nuovo tatuaggio: così il ritorno di Balotelli
 
Karina Cascella sempre più sexy
Sara Croce, le foto sono irresistibili
Le foto di Alessia Macari
Le foto di Ilenia De Sena