Derby: Lukaku o Ibrahimovic? Cassano non ha dubbi

'FantAntonio', doppio ex, inquadra gli equilibri di Inter-Milan e dei suoi uomini simbolo in vista della stracittadina.

17 Ottobre 2020

Il derby della Madonnina è anche una sfida tra campioni del presente e del passato che si incrociano, che hanno vestito entrambe le maglie diventando nel corso del tempo eroi e nemici pubblici numero uno delle due anime cittadine.

Uno di questi è senza dubbio Antonio Cassano, che parlando alla 'Gazzetta dello Sport' ha inquadrato questa Inter-Milan del 2020, provando anche a stabilire una gerarchia tra le due cugine e rispondendo alla fatidica domanda: chi è più forte e, potenzialmente, più decisivo tra Romelu Lukaku e Zlatan Ibrahimovic?

'FantAntonio' non ha dubbi: "La favorita è l'Inter, ma se il Covid non gli ha tolto forze Ibra può ribaltare tutto. Lukaku è giovane, bravo, forte. Ma non c'è paragone. Zlatan è il miglior giocatore del campionato".

"Lui è il Milan, ma non so se basterà", ha aggiunto Cassano. Che si è poi soffermato anche sui due allenatori. Conte è obbligato a fermare il filotto di scudetti consecutivi della Juve. Pioli ha meritato la conferma, con un gran finale di campionato e la qualificazione all'Europa League con una squadra molto giovane. Rangnick non ha vinto niente".

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Screenshot tratto da RaiSanremo, ecco Ibrahimovic: sketch con Amadeus
Sanremo, ecco Ibrahimovic: sketch con Amadeus
©Getty ImagesLa Juve è ancora viva: tris allo Spezia, in gol anche Ronaldo
La Juve è ancora viva: tris allo Spezia, in gol anche Ronaldo
©Getty ImagesJuventus: si è fatto male anche De Ligt
Juventus: si è fatto male anche De Ligt
 
Juventus-Spezia 3-0, le pagelle
Roma-Milan 1-2, le pagelle
Italia femminile, goleada e qualificazione agli Europei: le foto
Juventus-Crotone 3-0, le pagelle
Serie A, le foto di Atalanta-Napoli 4-2
Milan-Inter 0-3, le pagelle del derby