Coppa Italia, cambia il format per le semifinali

In caso di parità complessiva con punteggi speculari rispetto all'andata si andrà direttamente ai calci di rigore.

10 Giugno 2020

Juventus-Milan e Napol-Inter, le due semifinali di ritorno della Coppa Italia, si giocheranno senza tempi supplementari: in caso di parità complessiva con punteggi speculari rispetto all'andata (che renderebbero inutile la regola dei gol in trasferta) si andrà direttamente ai rigori per stabilire la squadra finalista.

A riferire la novità regolamentare è 'La Gazzetta dello Sport', secondo cui la conferma da parte della Lega Serie A, organizzatrice del torneo, è una semplice formalità. Il cambiamento del format nasce dall'esigenza di limitare i rischi di infortuni per i calciatori, che non giocano una partita ufficiale da oltre tre mesi e dovranno poi affrontare una serie di impegni estremamente ravvicinati per chiudere la stagione.

Novità anche per quel che riguarda il calcio d'inizio delle due sfide: sia Juventus-Milan, in programma il 12 giugno, sia Inter-Napoli, in calendario ventiquatt'ore dopo, si giocheranno alle 21. A confermare l'orario è la 'Rai', detentrice dei diritti tv del torneo, tramite i propri canali social.

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesVittoria e qualificazione per il Milan
Vittoria e qualificazione per il Milan
©Getty ImagesC'è una freccia in più all'arco di Sportal.it
C'è una freccia in più all'arco di Sportal.it
©Getty ImagesIl Marocco è in lacrime per Mohamed Abarhoun
Il Marocco è in lacrime per Mohamed Abarhoun
 
Alessia Pasqualon, la miss dei motori
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina