Con il Napoli altra zampata di Gatti, la Juventus scavalca ancora l’Inter

Con il Napoli altra zampata di Gatti, la Juventus scavalca ancora l'Inter

Nell’anticipo della quindicesima giornata di Serie A la Juventus allo Stadium batte il Napoli per 1-0, a segno ancora una volta Gatti al 51’.

È il Napoli a prevalere nel primo quarto d’ora ma al 19’ c’è un’enorme occasione per la Juve: Chiesa libera Vlahovic solissimo in area ma il suo tiro è murato da Natan, poi McKennie prova la rovesciata mandando alto.

Ma i partenopei al 28’ pareggiano il conto delle occasioni colossali: Kvara, servito da Osimhen e solissimo in area manda alle stelle. Al 39’ Di Lorenzo tira su ribattuta in flipper di Bremer e Gatti ma Szczesny gli dice no con un miracolo.

Ripresa: Vlahovic al 49’ colpisce il palo ma McKenie gli dà l’assist in fuorigioco e Orsato annulla. È il prologo del vantaggio juventino: al 51’ Cambiaso crossa e Gatti insacca di testa battendo Meret. Al 70’ gol annullato anche al Napoli perché Osimhen segna in fuorigioco.

Nel frattempo Vlahovic è uscito per un problema alla coscia destra, al suo posto Milik. Il Napoli però abbassa il ritmo e la Juventus scavalca ancora una volta momentaneamente l’Inter in testa alla classifica grazie al secondo gol in due partite di Gatti.

Articoli correlati