Christian, tragica fine in stazione

13 Aprile 2016

Christian Corazza non aveva ancora compiuto diciotto anni. Ed era un calciatore promettente: aveva giocato nelle giovanili del Binasco, del Lacchiarella e del Certosa Marcignago, con cui in questa stagione aveva realizzato numerosi gol.
 
I suoi sogni si sono infranti martedì: è morto alla stazione Villamaggiore di Lacchiarella, lungo la linea Milano-Pavia, investito da un treno Intercity mentre attraversava i binari.
 
Gli inquirenti hanno analizzato i filmati delle telecamere e hanno notato che all’improvviso, mentre davanti a loro era fermo un convoglio in attesa, Christian e un amico - che si è salvato per miracolo - hanno deciso di attraversare di corsa il doppio binario per raggiungere una giovane che si trovava dalla parte opposta, sul marciapiedi che porta verso Milano: l'Intercity che stava sopraggiungendo ha colpito lo sfortunato calciatore.
©

ARTICOLI CORRELATI:

©Belgio, Martinez ha già i 26
Belgio, Martinez ha già i 26
©La confessione di Federico Chiesa: aveva pensato di lasciare il calcio
La confessione di Federico Chiesa: aveva pensato di lasciare il calcio
©Truzzu gonfia il petto con Mastella
Truzzu gonfia il petto con Mastella
 
Alisson fa gol di testa! Le foto
Juventus-Inter 3-2, le foto
Salernitana, è qui la festA. Le foto
Juventus-Milan 0-3, le foto
Inter, delirio a San Siro per la festa scudetto: le foto
Roma-Manchester United 3-2, le foto