Cannavacciuolo: “Napoli, con Sarri tanto lavoro”

Una puntata che ha avuto più ascolti della finale di Champions League. È così che i quattro cuochi più famosi del Belpaese hanno definito l'ultimo capitolo della quinta edizione di Masterchef d'Italia.
 
Ed il paragone calcistico non poteva che starci perfettamente, dato che Erica, la vincitrice, di cognome fa Liverani, come Fabio, il calciatore che ha, tra le altre, indossato la maglia della Nazionale azzurra dal 2001 al 2006.
 
Per non parlare della presenza tra i concorrenti di Maradona, il giovane libanese che pur portando il nome del Pibe de Oro è tifoso della Juventus. A tal proposito Antonino Cannavacciulo ha scherzato ai microfoni di Sportal.it: "Hai visto com'è andata a finire? Se avesse tifato Napoli, con i prodotti che offre la Campania sarebbe stato più pronto".
 
Lo Chef ha anche espresso la sua opinione sulla stagione 'magica' che sta vivendo il suo Napoli: "Sono felicissimo, come vada vada è stato un successo nel bene e nel male".
 
Non sono mancate le parole di elogio verso il Mister dei partenopei, una figura che secondo il nuovo giudice ha portato una ventata di disciplina e serietà all'interno dello spogliatoio: "Sarri è una persona molto speciale perché ha trasmesso il lavoro sul campo senza chiacchiere – ha dichiarato Cannavacciuolo -, da tifoso sono molto contento".
©

ARTICOLI CORRELATI:

©Diego Armando Maradona: statua in arrivo
Diego Armando Maradona: statua in arrivo
©Ibrahimovic - Lukaku, Sebastiano Rossi prende posizione
Ibrahimovic - Lukaku, Sebastiano Rossi prende posizione
©Juventus, Gigi Buffon compie 43 anni
Juventus, Gigi Buffon compie 43 anni
 
Ibrahimovic-Lukaku, testa a testa furioso: le foto
Le immagini di Juventus-Bologna 2-0
Milan-Atalanta 0-3, le pagelle
Udinese-Inter 0-0, le pagelle
Coppa Italia, Lazio ai quarti di finale: le foto del match
Juventus-Napoli 2-0, le pagelle