Black out Inter, il Napoli inguaia Spalletti

Tracollo dei nerazzurri al San Paolo: finisce 4-1, Handanovic e compagni scivolano al quarto posto.

Pericolosa disfatta per l’Inter che cede di schianto a Napoli nella notte che, in caso di vittoria, avrebbe dato alla squadra di Spalletti la certezza di un posto in Champions League.

E invece la formazione di Ancelotti si congeda nel migliore dei modi dai propri tifosi grazie a un 4-1 che inguaia seriamente i nerazzurri, ora appaiati dall’Atalanta a 66 punti, ma quarti per gli scontri diretti.

Un punto dietro il Milan e l’Inter chiuderà in casa contro un Empoli alla caccia della salvezza.

Risultato comunque severo per un’Inter sotto al 17’ per un gol di Zielinski su errore di Asamoah, ma vicina al pareggio con Perisic e Lautaro. Nel secondo tempo entra Icardi e lo stesso Lautaro ha subito l’occasione per pareggiare, sprecandola. Il Napoli non perdona e raddoppia al 15’ con Mertens, poi Karnezis si oppone a D’Ambrosio e Koulibaly salva ancora su Lautaro.

La doppietta di Fabian Ruiz al 26’ e al 34’ stronca l’Inter, che in mezzo centra una traversa con il solito Lautaro. Vano il rigore trasformato da Icardi.
 

ARTICOLI CORRELATI:

Malagò:
Malagò: "Chiederemo il rinvio dei Mondiali di Cortina"
Gigi Simoni, commozione per i funerali a Pisa
Gigi Simoni, commozione per i funerali a Pisa
Stadio Fiorentina, i tifosi con Commisso
Stadio Fiorentina, i tifosi con Commisso
 
Oriana Tubiolo, la dottoressa-wag
Paola Saulino prorompente e sexy
Wanda Nara sbalordisce ancora
Le foto della bellissima golfista Anna Rawson