Allegri, appello all'umiltà

30 Luglio 2016

Un anno fa di questi tempi, dopo la vittoria in amichevole a Danzica, Max Allegri si rese protagonista di un celebre show in conferenza stampa, parlando di “un brutto clima attorno alla Juventus”. Il riferimento era all’opinione diffusa che i bianconeri, nonostante le cessioni illustri, avrebbero dovuto dominare il campionato a mani basse.

Il pessimo avvio di stagione diede nei fatti ragione al tecnico livornese, che ora riprova a tenere basso il profilo della squadra pur reduce da una campagna acquisti sontuosa e non ancora terminata.

Dopo la sofferta vittoria sul South China che ha concluso la tournée orientale, il tecnico bicampione d’Italia con la Juve non ha nascosto il malumore: “Sento che si danno le cose un po’ troppo per scontate – ha detto Allegri in conferenza stampa - E l'anno scorso questo l’abbiamo pagato a caro prezzo per due mesi. Quest’anno ci saranno motivazioni differenti, ma sono arrivati 5 giocatori nuovi e avremo la necessità di inserirli, con caratteristiche e metodologie di lavoro diverse. Sarà fondamentale ripartire con grande umiltà”. 

©

NOTIZIE EURO2020:

©Euro2020, Mancini:
Euro2020, Mancini: "Meglio di così non si poteva"
©Euro2020, la Turchia cede pure con la Svizzera
Euro2020, la Turchia cede pure con la Svizzera
©Euro2020, l'Italia sconfigge anche il Galles
Euro2020, l'Italia sconfigge anche il Galles
©Black Lives Matter: sei Azzurri non si inginocchiano
Black Lives Matter: sei Azzurri non si inginocchiano
©Euro2020, Alvaro Morata se la prende con tutti
Euro2020, Alvaro Morata se la prende con tutti
©Euro2020, Lewa punisce una Spagna sprecona: è 1-1
Euro2020, Lewa punisce una Spagna sprecona: è 1-1
 
Dal paracadutista alla modella: le foto delle invasioni di campo più clamorose
Italia-San Marino 7-0: le foto della goleada
Villarreal, trionfo in Europa League: le foto
Gattuso in viola: tutte le panchine di Ringhio. Le foto
I gol che hanno deciso la corsa Champions: le foto
Coppa Italia, Atalanta-Juventus 1-2: le pagelle