Alessandria, addio Coppa Italia: colpo Giana

Al "Moccagatta" la squadra di Bertarelli passa per 1-0 e accede al secondo turno dove affronterà il Crotone.

29 Luglio 2018

Colpaccio della Giana Erminio, che bagna con un successo di prestigio la nuova stagione e la prima della gestione di Raul Bertarelli, subentrato allo storico tecnico Cesare Albè, passato a ricoprire il ruolo di vicepresidente. Allo stadio “Moccagatta” di Alessandria, la Giana ha vinto per 1-0 nel primo turno eliminatorio di Tim Cup, fermando subito la corsa dei grigi, semifinalisti nel 2016, e guadagnandosi l’accesso al secondo turno, dove i lombardi affronteranno il Crotone.

Il primo squillo dell’Alessandria arriva al 1’, con Tentoni che aggancia un cross e prova una debole conclusione in porta, che Taliento blocca senza problemi. Al 6’ si fa vedere la Giana, con un bel cross di Palma per Marzeglia, che di testa conclude a lato di poco. All’8’ è Fischnaller che aggancia un pallone al limite dell’area e con una conclusione centrale, ma potente, impegna Taliento alla parata in due tempi. Al 10’ cross dalla sinistra di Lanini per Rocco, che davanti alla porta viene anticipato di testa in extremis da un difensore avversario: la palla viene agganciata da Perico che prova la conclusione al volo, fuori oltre il secondo palo. Palla. Al 22’ time out per idratarsi a causa del gran caldo, che rallenta sensibilmente i ritmi della gara. Al 27’ rasoterra di Gozzi, servito da Fischnaller, che Taliento blocca a terra. Al 44’ conclusione da fuori area di Palma, troppo centrale per impensierire Cucchietti.

Stessi 22 in campo al rientro dagli spogliatoi. Al 6’ una conclusione di Rocco dalla sinistra, servito in profondità da Palma, viene bloccata a terra da Cucchietti a fil del primo palo. All’11’ primo cambio della gara per l’Alessandria, che inserisce Marconi al posto di De Luca. Al 12’ gran botta da fuori di Chiarello, che Cucchietti sfiora e manda sul palo e in angolo. Passano una manciata di secondi e Marzeglia sblocca il risultato, insaccando di testa un cross di Palma e segnando il suo primo gol con la maglia della Giana. Al 15’ Sartore con un tiro cross dalla sinistra arriva alla conclusione, ma Taliento blocca la traiettoria della palla. Al 17’ primo cambio anche per la Giana, che inserisce Piccoli al posto di Palma. Al 18’ Fischnaller conclude dal limite dell’area con un tiro che esce di poco alla sinistra di Taliento. Al 23’, come nel primo tempo, arriva il minuto di time out per consentire ai giocatori di rigenerarsi. Al 25’ mister D’Agostino inserisce Russini al posto di Sartore.

Al 28’ punizione per l’Alessandria dai 25 metri, con Fischnaller sul pallone: il tiro direttamente in porta viene respinto in tuffo da Taliento. Al 33’ incredibile mischia in area dell’Alessandria, con Rocco che sfugge alla marcatura di Gozzi e conclude a rete, respinta dal portiere, Chiarello si avventa sul pallone ma la difesa si chiude e la palla rimane lì. Al 34’ cambio per mister Bertarelli: fuori Marzeglia per Perna, mentre mister D’Agostino fa uscire Gozzi per Sbampato. Al 36’ altro cambio obbligato per la Giana: fuori Rocchi per un risentimento muscolare e dentro Li Gotti. Al 38’ punizione dalla sinistra per l’Alessandria: Russini calcia in area, la difesa biancazzurra allontana ma la palla rimane viva e arriva a Marconi, che rimette in mezzo per Prestia, che da distanza ravvicinata spara alto.

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesSorpresa Spal, Sassuolo ko
Sorpresa Spal, Sassuolo ko
©Getty ImagesSchiattarella positivo al Covid-19
Schiattarella positivo al Covid-19
©Getty ImagesApprensione per Silvio Berlusconi ricoverato a Monaco
Apprensione per Silvio Berlusconi ricoverato a Monaco
 
Supercoppa alla Juve, le foto
Serie A: le foto di Roma-Inter 2-2
Le pagelle di Milan-Juventus 1-3
Cristiano Ronaldo schianta da solo l'Udinese: le foto
SuperMario Balotelli show: le foto
Un 2020 con tante scarpe appese al chiodo: le foto di chi ha lasciato