A Pisa scende in campo la tradizione

Prima della gara con il Benevento quaranta figuranti in rappresentanza dei Cortei del Gioco del Ponte e delle Repubbliche Marinare.

La tradizione e la storia di Pisa saranno protagoniste venerdì 23 agosto all’Open Day della Serie BKT. La partita inaugurale del campionato, fra i toscani e il Benevento, si caratterizza ancora una volta di significati e ideali promossi dalla Lega B, di valorizzazione del territorio, della cultura, e del legame con la propria gente e i propri tifosi.
 
Nel pre partita infatti quaranta figuranti in rappresentanza dei Cortei del Gioco del Ponte e delle Repubbliche Marinare sfileranno allo Stadio comunale “Arena Garibaldi-Romeo Anconetani”. In programma anche l’esibizione di un gruppo di sbandieratori al centro del campo. Una splendida coreografia che si concluderà con la formazione di due ali per il trionfale ingresso in campo dei giocatori delle squadre.
 
‘Il nostro è un Paese ricco di storie, di passato e di passione – dice il presidente della Lega B Mauro Balata -. Domani sera a Pisa avremo tutto questo, con l’Arena Garibaldi Anconetani che simbolicamente rappresenterà al meglio lo spirito del Campionato degli italiani, fatto di particolarità, bellezze ed emozioni’.

corteo

ARTICOLI CORRELATI:

Giulini:
Giulini: "Rivolevo Allegri a Cagliari"
Moggi e il retroscena su Conticchio
Moggi e il retroscena su Conticchio
Daniele Faggiano si schiera sulla ripartenza
Daniele Faggiano si schiera sulla ripartenza
 
Karina Cascella sempre più sexy
Sara Croce, le foto sono irresistibili
Le foto di Alessia Macari
Le foto di Ilenia De Sena