Vitucci applaude la squadra

"Aver vinto a 48 ore di distanza dalle fatiche di un tempo supplementare è un valore aggiunto".

Il coach di Brindisi Frank Vitucci applaude i suoi per la vittoria contro il Paok Salonicco in Champions League: "Il nostro più grande merito è stato di quello di non lasciare andare via la partita dopo un primo quarto di grande spessore da parte dei nostri avversari, con percentuali altissime dal campo. Abbiamo lottato e passo dopo passo siamo riusciti a tornare in partita e farci trovare pronti per il finale. Grande canestro di Stone ma da sottolineare come i compagni gli abbiano passato la palla in quella circostanza".

"Analizzando in generale i 40 minuti ci siamo passati la palla molto bene, giocando di squadra, insieme. Il Paok ha dimostrato anche stasera di essere un avversario davvero molto forte e aver vinto, a 48 ore di distanza dalle fatiche di un tempo supplementare, è un valore aggiunto per la prestazione di tutti i ragazzi".

vitucci

ARTICOLI CORRELATI:

Messina:
Messina: "Eurolega, non guardiamo la classifica"
Olimpia Milano in apprensione per Sergio Rodriguez
Olimpia Milano in apprensione per Sergio Rodriguez
Milano regge fino all'overtime. Poi no
Milano regge fino all'overtime. Poi no
 
Le foto di Natasha Thomsen
Tutti in pista con Giulia Colombo
Le foto di Stefana Veljkovic
Rihanna incanta lo Stadium