Belinelli e Sacchetti non fanno drammi

Italia sconfitta dalla Russia a Verona nella strada verso il Mondiale.

Sconfitta amara per l’Italbasket, ko a Verona contro la Russia in amichevole dopo aver dominato tre quarti di partita. 

Fatale il crollo finale, ma il ct Sacchetti non fa drammi: "Abbiamo giocato una buona pallacanestro per larghi tratti, ma poi si è spenta la luce. Abbiamo sbagliato cose anche banali sulle quali dovremo lavorare molto. Fa male perdere in questo modo, ma non dovevamo arrivare all’ultimo tiro”.

Tra le attrazioni della serata l’esordio estivo in azzurro di Marco Belinelli, parso soddisfatto: “Dispiace per la sconfitta. Ci stiamo inserendo tutti pian piano e abbiamo ancora molto lavoro da fare. Sono contento di essere tornato in campo; quando indosso questa maglia qualcosa si smuove sempre dentro di me”.
 

belinelli

ARTICOLI CORRELATI:

Milos Teodosic a rischio per la nazionale
Milos Teodosic a rischio per la nazionale
Mitchell e Peric in nazionale
Mitchell e Peric in nazionale
De Raffaele:
De Raffaele: "Abbiamo limitato Banks"
 
Le foto di Natasha Thomsen
Tutti in pista con Giulia Colombo
Le foto di Stefana Veljkovic
Rihanna incanta lo Stadium