NFL, Dolphins da record: 70 punti rifilati ai Broncos

Ben 10 TD a segno, cinque su corsa e altrettanti su passaggio

La sfida tra Dolphins e Broncos, valida per la regular season NFL, resterà nella storia a lungo. Il motivo? Miami ha vinto il match, davanti ai propri tifosi, con un roboante 70-20. Un risultato eccezionale e, ovviamente, storico. Per trovare una franchigia in grado di mettere a referto almeno 70 punti in una sola partita bisogna tornare al 1966 con Washington (72) ai danni di New York.

Miami ha segnato ben 10 TD totali, cinque su corsa e altrettanti su passaggio (prima franchigia a riuscirci nella storia dell'NFL). Ma non finisce qui: è la seconda squadra che mette a referto più di 700 yard in attacco in una sola partita dopo i Rams del lontano 1951.

"Quando sei in vantaggio, questo può non essere sufficiente. Nella offseason abbiamo parlato delle avversità che possono accadere in una partita e, alcune avversità, arrivano quando hai solo due punti di vantaggio. I ragazzi hanno preso a cuore tutto questo", le parole di McDaniel, coach dei Miami Dolphins, sicuramente la franchigia più calda dell'intera NFL (tre vittorie su altrettante gare disputate).

Articoli correlati