Dominik Paris non è tranquillo

Le parole di Dominik Paris

Dominik Paris ha fatto segnare il miglior crono nella seconda e ultima prova sulla Olympiabakke di Kvitfjell, precedendo il francese Johan Clarey di 44 centesimi, e lo svizzero Niels Hintermann per 53.

"Oggi è andata un po' meglio – ha commentato l'altoatesino, tre volte vincitore in passato su questa pista -. Sono riuscito ad essere abbastanza fluido sul tracciato. Le condizioni della pista sono migliorate, è un po’ più dura e ci sono dei bei passaggi, ma non sembrava molto più veloce. La neve è molto fredda non ti permette di fare troppa velocità. Non sarà facile la gara, perché con condizioni ottimali sono tanti gli atleti che possono fare risultato. proverò a tirare fuori il massimo della velocità e vedremo cosa succede".

Articoli correlati