Zanardi, il dottor Costa: "Reagisce agli stimoli"

A tre mesi dal terribile incidente, passi in avanti per il campione paralimpico.

19 Settembre 2020

Il dottor Claudio Costa, medico e grande amico di Alex Zanardi, ha rivelato alcuni particolari sulle condizioni dello sfortunato atleta in un'intervista a La Stampa: "Con lui ho un rapporto simbiotico, un legame profondo. Ha iniziato la fisioterapia neurologica che in medicina è quella fase in cui si aspettano le sorprese e i miracoli. Ho visto miglioramenti, dà risposte agli stimoli, stringe le dita, gli stanno rieducando la testa. Ha un fisico da fantascienza e una mente straordinaria, lo so che questa volta si parla del cervello, ma sono sicuro che lui saprà inventarsi qualcosa con quello che è rimasto".

Dalla famiglia e dall'entourage del campione paralimpico emergono solo pochissimi dettagli sulle condizioni cliniche: l'atleta è stato sottoposto in queste ultime settimane a una serie di "stimoli visivi e sonori a cui reagisce con piccoli segnali". Passi in avanti che danno ottimismo: "Il giorno dell’incidente ho visto la mamma di Alex e le ho detto: “guarda che questo vive”. Era disperata, ma mi è grata per quella speranza", ha continuato Costa, che poi ha concluso con un grande auspicio: "Sarò pazzo, ma di sogni non ce ne sono mai abbastanza e io vedo Alex alle prossime Olimpiadi".

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©uff. stampa L'Allianz Powervolley Milano vola in semifinale
L'Allianz Powervolley Milano vola in semifinale
©Ufficio stampa Kioene Padova Michele Pasinato, il commovente addio a Padova
Michele Pasinato, il commovente addio a Padova
©Cucine Lube CivitanovaJuantorena:
Juantorena: "Nulla era scontato"
 
Ajax-Roma 1-2, le foto del colpaccio giallorosso
Juventus-Napoli 2-1, le pagelle: ci pensano CR7 e Dybala
Real Madrid-Liverpool 3-1, le foto
Torino-Juventus 2-2, le foto più belle
Lituania-Italia 0-2, le foto
Italia-Irlanda del Nord 2-0, le foto